sabato 8 dicembre 2012

Cosa c'è da fare?

Ho finito di ricamare la bordura dell'asciugamano, finalmente anche questo lavoro in-finito è giunto al termine.
Non l'ho ancora fotografato perché sta asciugando sullo stendipanni... Però ho controllato che sia tutto ok!

Il colore non stinge, i fili sul retro sono fissati bene, però il disegno decalcato non è venuto via col lavaggio O_O Il che è un bel problema, perché si vede benissimo dove non dovrebbe esserci!
Mi spiego: uno mica stira badando che i singoli fili del tessuto siano perfettamente allineati e la trama e l'ordito siano esattamente a 90° in ogni punto, no? Quindi quando ho stirato il decalcabile sul tessuto non l'ho stirato perfettamente in squadra rispetto alla tessitura. Però ho voluto ricamare a fili contati, cioè seguendo pedissequamente la tessitura. Il che significa che il disegno ed il ricamo non sempre corrispondono, alcune linee non sono state nascoste dai punti e sono brutte da vedersi, danno l'idea di una cosa pasticciata. E se non vengono via col lavaggio è un bel problema!
Qualcuno di voi mi può aiutare?

Ma veniamo al vero motivo di questo post.
Mi chiedevo quale lavoretto affrontare dopo, se ci fosse qualche altra cosa in-finita da sistemare. Apro l'antina del mio "armadietto del cucito", per così dire, e ci trovo ad aspettarmi una pigna di biancheria da rammendare... eh, quello sì che è un lavoro che non ha mai fine U.U È come la tela di Penelope, con la differenza che lo fai tu e lo disfano gli altri!

Ci risentiamo alla fine della pigna... é_è

4 commenti:

  1. pedissequamente che parola è??
    da te si imparano sempre cose nuove !!!
    (anche se penso che nn la userò mai ..)
    per l'asciugamano, dovresti provare a lavorarlo un'altra volta e poi ancora, magari stinge un pò di più.
    per il rammendo, buon lavoro.
    nn preoccuparti di finire la montagna, è una storia infinita. ci sarà sempre qualcosa da rammendare.
    un abbraccio.
    :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hahahaha questa è bella...
      "Pedissequo" è un aggettivo e significa "che segue passo passo".
      Cioè: da una parte può avere un significato positivo, nel senso "che riproduce in modo strettamente fedele", ma più spesso significa "che ripete con precisione ma senza ragionare" o "che copia senza metterci creatività".
      "Seguire pedissequamente" è un'espressione che significa "seguire per filo e per segno", "ricalcare pari pari", "rispettare le istruzioni in modo pignolo", e simili... pensavo che fosse un modo di dire abbastanza diffuso ^^"

      Per il rammendo: a me basterebbe finire la pigna per questa settimana, prima di fare un'altra tornata di lavatrici il prossimo weekend, dalla quale usciranno nuovi panni da rammendare... Mi manca ancora qualcosa, ma entro oggi ce la posso fare!

      Elimina
  2. Ciao,
    c'è una sorpresa per te su questa pagina :-)
    http://www.magamonella.it/2012/12/the-versatile-blogger-award.html

    MM

    RispondiElimina
  3. Beh diccian di sicuro non ti mancano le cose da fare :-)
    tantissimi auguri di Buon Natale!!! ti auguro buone feste... e ti auguro di passarle facendo i tuoi hobby preferiti!!!

    bacioni eli

    RispondiElimina