venerdì 11 giugno 2010

Very Mony

Circa un anno fa ho lanciato il mio blog candy. L'unico che abbia fatto fino ad ora. E per ora non ho intenzione di lanciarne un secondo. Quindi non vi potete sbagliare, quello è.
Dicevo? Ah sì.
IL mio candy lo aveva vinto Mony, o ViolaMony come si firma ora.
Il premio era a sorpresa, volevo che avesse queste caratteristiche:
_ che fosse adatto al vincitore (che piaccia, si spera...)
_ fatto o rielaborato a mano da me
_ che, nel caso andasse a persona cretiva, potesse servire come materiale su cui lavorare piuttosto che come opera compiuta, o che almeno avesse un certo margine di personalizzazione. Così, nel caso non fosse piaciuto, avrebbero almeno potuto riciclarlo XD

Nella mia testa vale l'equazione: "albero + spirale = Mony", e quindi un premio per Mony doveva essere un premio con alberi e spirali.

Ho scelto di ricamare a punt'erba un albero spoglio su un tessuto beige grezzo (suppongo sia di lino ma non ne sono sicura) di cui avevo un avanzo in casa, con del perlé marrone. Ho cominciato disegnando un albero con una matita da sarta, ad occhio senza seguire un modello, ma appena ho finito il contorno e mi apprestavo a disegnare le venature spiraleggianti, ho scoperto l'errore! I rami erano troppo sottili e non sarei riuscita a ricamarci dentro nulla! °O° E le spirali? Dove ce le metto? >o< Non posso mica cancellare tutto e rifare daccapo o buttare via il tessuto! -_-" Beh, visto che avevo una mezza idea di disegnare delle nuvole sullo sfondo, ho deciso di fare le nuvole coi ricciolini a spirale, visto che mi stanno simpatiche... Peccato che mi sia sbagliata e abbia fatto il punt'erba inclinato dalla parte opposta, il che, per via della torcitura del filo, lo fa risultare più in rilievo di quello dell'albero...


Queste foto le ha scattate ViolaMony, perché io (ovviamente) mi ero dimenticata di fotografare l'opera prima di darla via. Cliccandoci sopra le vedete in grande, come solito.

Ho chiesto a mia mamma (che di ricamo ne sa, e tende ad essere criticona) se per lei andava bene, e mi ha detto che le sembrava troppo vuoto. Non che era tutto storto, quindi va bene così. Il motivo per cui è vuoto è che volevo fosse la destinataria a decidere se lasciar tutto così, se dipingere all'interno dei contorni come in uno stitchery, se applicarci delle foglie, dei fiori, dei frutti, degli uccelletti col nido, delle spille, delle monetine (alla faccia di chi dice che i soldi non crescono sugli alberi)... Idem c'è uno spazio vuoto sotto l'albero affinché lei decidesse se incollarci una foto (visto che le piace fotografare e fare LO, uno di stoffa avrebbe potuto interessarla, penso) o usare il ricamo come centrino ed appoggiare lì un oggetto, o scrivere un messaggio, o cos'altro... Non ho rifinito il bordo per un motivo analogo: così il mio regalino può essere incorniciato, cucito su un altro tessuto rimboccando i margini, orlato, rifinito con un pizzo all'uncinetto... Ho pensato anche che a Mony non piacciono le pagine bianche ed uniformi, così ho usato un tessuto beige e grezzo, con diverse imperfezioni della trama qua e là (nella foto ne vedete un esempio, insieme ad un particolare del ricamo).


Dopo quasi un anno dalla proclamazione della vincitrice, quando ho avuto il lavoro finito, lavato e stirato in mano, le ho chiesto se potevo consegnarglielo di persona. Perché sembrava ci fosse una specie di maledizione per cui non siamo mai riuscite a beccarci in una fiera, lei andava sabato e io domenica, o lei la mattina e io il pomeriggio, insomma, prima o poi dovevo riuscire a vederla! Allora ho preso appuntamento direttamente con lei ^__^
Come al solito sono arrivata in ritardo e ho parlato solo io dei fatti miei, ma pazienza u__u"""
Lei invece è stata molto carina e sono molto contenta di averla potuta incontrare! ^o^

Spero comunque che l'usanza della consegna a mano di premi e swap si diffonda, quando possibile, perchè lo trovo molto divertente! Fa piacere incontrare, se capita l'occasione, una persona che senti spesso nel web e ti sembra di conoscere da tanto... perché aspettare sempre una fiera o un meeting organizzato? L'occasione può essere molto più a portata di mano!

8 commenti:

  1. A me piace tantissimo invece!
    Mi piace il colore del tessuto, mi piace l'idea dell'albero non finito per poterlo decorare a proprio gusto, mi piacciono quelle nuvole!
    E mi piacciono tutte queste iniziative che hai :-)
    Bello ^o^

    RispondiElimina
  2. a me un albero piace sempre...e il tuo assomiglia al mio... a parte i colori....

    RispondiElimina
  3. @Uapa: aahhh devo passare da te un giorno o l'altro... quanti blog ho ancora da vedere...

    @Cristina C.: Eh te l'ho detto che mi faceva pensare agli alberi di Mony... XD Avete qualcosa in comune voi due, e non sono io :)

    RispondiElimina
  4. Anche a me ha fatto piacere incontrarti finalmente di persona! Il tuo albero mi è piaciuto subito un sacco, chissà cosa riuscirò a combinarci!!! ;D

    RispondiElimina
  5. wow Diccian, che meraviglia!! hai avuto un'ottima idea!!
    mi piace questo regalo da finire e completare!!
    l'idea dell'incontro è super e la adotteremo nei nostri swap!! anche se noi per fortuna ci siamo già beccate un po' di volte!!
    bacioni e buon fine settimana
    eli

    RispondiElimina
  6. è molto molto bello daniela!!!!!

    RispondiElimina
  7. Ciao Diccian,
    mi piace il tuo albero così come l'idea di farlo completare a Mony,
    ciao!

    RispondiElimina
  8. @ViolaMony: Beh allora facci sapere! XD

    @AbcHobby.it: Ovviamente per la consegna dello swap io e te ci vedremo in piazza Duomo, e io avrò un cartoncino A3 in testa! XD (peccato che solo chi segue lo swap possa capire questa battuta...)

    @mariella: Grazie! I complimenti fanno sempre piacere!

    @Amalia: Grazie anche a te! Ho visto che i premi dei candy non sempre sono opere del blogger ma spesso sono materiali per hobby... e io ho fatto una via di mezzo XD

    RispondiElimina